home  |  passionisti  |  links   |  contatti   |    
 
 
 
 

Amare e custodire la pace.

Un cuore ripieno dell'amor dì Dio e del prossimo è un cuore necessariamente ripieno di "tran­ quillità e di pace, poiché, secondo la dottrina ispirata, la carità manda via ogni timore ed ogni perturbazione (I Joan. IV, 18), e porta con se la comunicazione dello Spirito Santo, i cui primi frutti sono il gaudio e la pace (II Cor. XIII, 13).

Come l'odio genera inimicizie, liti e dissensioni, così l'amore è causa di unione, di tranquillità e ordine, nel che sta appunto la pace, definita comu­ nemente: tranquillitas ordinis.

« La pace,dice S. Francesco di Sales, vale più d'un patrimonio: è una mercé santa che merita d'essere acquistata e conservata a qualunque prezzo, poiché non v'è cosa che al mondo valga quanto la pace, che ci fu da Cristo acquistata eoi suo sangue divino » (Cfr. Ceria, La vita religiosa negli insegnamenti di S. Franc, di Sales pag. 465).

Amare e custodire la pace dev'esser dunque la principal cura d'un'anima che vuoi davvero amare Gesù e seguirlo, come appunto raccomanda S. Paolo della Croce.

Torna all' INDICE TEMATICO

 
 
 



LA BIOGRAFIA


LA MISTICA


REGOLE E COSTITUZIONI


LETTERE AI FIGLI SPIRITUALI


IL DIARIO SPIRITUALE


IL PASSIONISTA SECONDO S.PAOLO


MASSIME SPIRITUALI


LA VITA DI S.PAOLO IN IMMAGINI


PREGHIERE A S.PAOLO DELLA CROCE

 

 

 
 

home  | passionisti  | links  |  contatti   |  
Copyright ? No Grazie : diffondete, stampate e utilizzate il contenuto di questo sito