home  |  passionisti  |  links   |  contatti   |    
 
 
 
 

La croce delle malattie.

Dice il Savio che l'uomo fu creato per l'im­ mortalità; ma per l'invidia del demonio entrò la morte nel mondo, e con la morte tutto il cor­ redo di dolori e di mali che ne sono la prepa­ razione e la condizione indispensabile.

Cosi la vita presente non è che un susseguirsi di malattie e di sofferenze, o, come la chiama giu­ stamente S. Gregorio, una specie di morte prolungata: quaedam prolixitas mortis.

Ma il Signore che suol cavare il bene dal male, e ogni cosa ordina al nostro maggior vantaggio spirituale, provvidenzialmente ha disposto che Queste infermità, pur restando una pena dolorosa, fossero mezzi di perfezione e di santità.

« Le malattie,' dice S. Francesco di Sales, sono un'ottima scuola di misericordia per quelli che assistono gli infermi, e d'amorosa rassegnazione per quelli che le sopportano; poiché mentre gli uni so­no ai piedi della Croce; come la Vergine e S. Giovanni, cui sì propongono d'imitare; gli altri sono in croce come nostro Signore, la cui passione procurano, quanto più possono, di ricopiare (Lettere spirit. Lib. V, lett. 3).

Quando dunque viene la malattia, dice il me­ desimo Santo, è la croce di Cristo che viene: ab­ bracciala dunque ed abbila cara per amor di colui che te la manda.

Nelle seguenti massime di 8, Paolo della Croce abbiamo efficacissimi motivi per ben apprezzare le malattie, e utili consigli per renderle meritorie.

 

Torna all' INDICE TEMATICO

 
 
 



LA BIOGRAFIA


LA MISTICA


REGOLE E COSTITUZIONI


LETTERE AI FIGLI SPIRITUALI


IL DIARIO SPIRITUALE


IL PASSIONISTA SECONDO S.PAOLO


MASSIME SPIRITUALI


LA VITA DI S.PAOLO IN IMMAGINI


PREGHIERE A S.PAOLO DELLA CROCE

 

 

 
 

home  | passionisti  | links  |  contatti   |  
Copyright ? No Grazie : diffondete, stampate e utilizzate il contenuto di questo sito