home  |  passionisti  |  links   |  contatti   |    
 
 
 
 

La croce delle tribolazioni

Oltre la croce delle malattie e delle tentazioni che provengono dal demonio o dalla nostra natu­ rale debolezza, dobbiamo portare quella delle avversità, persecuzioni, calunnie e tribolazioni, che ci son procurate per lo più dalla malizia degli uomini, i quali se hanno perseguitato Cristo, non lasceranno di perseguitare anche i suoi seguaci (Ioan. XV, 20).

Qualunque sia però la cattiva volontà degli uo­ mini, è certo che tutte le tribolazioni sono dalla divina Provvidenza ordinate al nostro maggior bene spirituale. Esse, dice S. Agostino, non sono pena per la nostra condanna, ma medicina per la nostra salute: non poena ad condemnationem, sed medicamentum ad salutem (S. August. In Ps. 148).

Infatti « quando un uomo di buona volontà è tribolato, perseguitato, afflitto, allora comprende d'aver più bisogno di Dio, senza del quale s'accorge di non poter fare nulla di buono. Allora piange e prega a cagione delle miserie che soffre. Allora ha a noia il vivere, e brama che venga la morte per esser con Cristo. Allora, ben s'avvede che piena sicurezza e pace non possono aversi in questo mondo. Buona cosa è dunque per noi se talvolta c'incolgono dei dispiaceri e delle contrarietà... buona cosa è se talvolta soffriamo delle contraddizioni e che si abbia cattivo concetto di noi. Ciò giova a mantenérci umili e difenderci dalla

vana gloria. Quando esteriormente siam vilipesi e disprezzati, allora meglio cerchiamo Iddio, e met­ tiamo in lui tutto il nostro cuore » (Imitaz. di Cri­ sto, Lib. I, c. 12).

Sui preziosi vantaggi delle tribolazioni e sul modo di sopportarle, sarà utile ascoltare S. Paolo della Croce.

 

 

Torna all' INDICE TEMATICO

 
 
 



LA BIOGRAFIA


LA MISTICA


REGOLE E COSTITUZIONI


LETTERE AI FIGLI SPIRITUALI


IL DIARIO SPIRITUALE


IL PASSIONISTA SECONDO S.PAOLO


MASSIME SPIRITUALI


LA VITA DI S.PAOLO IN IMMAGINI


PREGHIERE A S.PAOLO DELLA CROCE

 

 

 
 

home  | passionisti  | links  |  contatti   |  
Copyright ? No Grazie : diffondete, stampate e utilizzate il contenuto di questo sito