home  |  passionisti  |  links   |  contatti   |    
 
 
 
 

Natura del raccoglimento.

 

Che cos'è.

Il raccoglimento interno è quella sacra solitudine interiore, in cui Dio parla al­ l'anima parole di vita eterna (III, 064).

Allora il raccoglimento è più puro e più nobile, quando è più in fede e meno sensibile (III, 609).

 

Suoi fondamenti.

Avvezzatevi al raccoglimento interno, ricordandovi che è di fede che Dio è più vicino a noi che noi a noi stessi, assai più

vicino che la pelle alla nostra carne (III, 367).

Attendete a un profondo raccoglimen­ to, ricordandovi che l'anima vostra è tempio di Dio (I, 501).

Ricordatevi che l'anima vostra è tem­ pio vivo dell'Altissimo (I, 655).

State vene nel regno interiore del vo­ stro spirito : regnum Dei intra vos est (I, 558).

Conservate il santo raccoglimento : questo è quello che desidera da voi il Signore (I, 752).

 

Condizioni: fede, amore, nascondimento.

Mantenetevi sempre raccolti, standovene dentro voi stessi, nel tempio inter­ no del vostro spirito, in sacro silenzio di fede e d'amore (II, 298).

Standovene nella cella del vostro spi­ rito, solitari con Dio, avrete campo di ardere di santo amore, anche in mezzo alle occupazioni (I, 553).

Statevene nascosti in Dio, nel vostro interno riposando in seno del padre celeste : vita vestra absoondita sit cum divisto in Deo (I, 635),

 

Dev'essere continuo.

Il raccoglimento interno, questo sì che dev'esser continuo per quanto si può (III, 466).

Il vero servo di Dio va sempre raccol­ to in compagnia di Gesù Cristo (III, 355). Procurate che i vostri luoghi di deli­ zie siano questi tre: uno il coro, il se­ condo la cella, il terzo, più importante, il tempio interiore del vostro spirito. Da questo tempio non vi partite mai, ma ivi in pura e nuda fede, adorate l'Altissi­ mo in spirito e verità (I, 521).

Questo raccoglimento portatelo per tutto, lavorando, camminando, in came­ ra e ovunque state. Oh che grande ricchezza è questa! (III, 374).

 

Non esclude le occupazioni.

Il raccoglimento non vi scema l'atten­ zione dovuta ai vostri affari, ma ve li farà fare con maggior diligenza e perfe­ zione, perché saranno tutte opere profu­ mate col balsamo del santo amore ( I, 592).

Per mezzo dal raccoglimento l'anima unisce l'azione per i prossimi col tratto amoroso con Dio (II 772).

Conservate il santo raccoglimento anche in mezzo alle faccende (III, 368).

Statevene quieti e raccolti, facendo la volontà di Dio negli affari che avete per le mani (III, 365).

 

Torna all' INDICE TEMATICO

 
 
 



LA BIOGRAFIA


LA MISTICA


REGOLE E COSTITUZIONI


LETTERE AI FIGLI SPIRITUALI


IL DIARIO SPIRITUALE


IL PASSIONISTA SECONDO S.PAOLO


MASSIME SPIRITUALI


LA VITA DI S.PAOLO IN IMMAGINI


PREGHIERE A S.PAOLO DELLA CROCE

 

 

 
 

home  | passionisti  | links  |  contatti   |  
Copyright ? No Grazie : diffondete, stampate e utilizzate il contenuto di questo sito