home  |  passionisti  |  links   |  contatti   |    
 
 
 
 

Qualità della nostra confidenza in Dio

 

Fortezza e costanza.

Diffidate di voi stessi e sperate molto (III, 346). Chi spera in Dio, sta forte nella fede

(I, 337).

State costanti in confidare in Dio, rite­ nendo tutto che egli dispone come ottimo (III, 75).

Siate costanti in esser fedeli al Signo­ re e lasciate a lui la cura d'ogni cosa (III, 115).

Voglio che cresca sempre più la vostra confidenza in Dio (I, 164).

Armatevi di grande fiducia e dite spesso : Etiam si occiderit me in ipso sperabo (III, 300).

Scacciate via come peste le tentazioni di diffidenza (I, 509; II, 265).

 

Semplicità ed umiltà.

Riposate nel seno di Dio come un bam­ bino nel seno di sua madre, con somma confidenza (I, 417).

State sempre in profonda umiltà, ma con grande e filiale confidenza in Dio (II, 267).

Se cadete in difetti non solamente set­ te volte, ma dieci e cento, non per questo dovete perdere la vostra confidenza : Dio, ma umiliarvi con dolore amoroso amore doloroso (III, 482).

Io non sono appoggiato ad altro che alla divina protezione, da cui spero gran­ di cose, massime perché manca totalmen­ te la protezione degli uomini (I, 588).

 

Torna all' INDICE TEMATICO

 
 
 



LA BIOGRAFIA


LA MISTICA


REGOLE E COSTITUZIONI


LETTERE AI FIGLI SPIRITUALI


IL DIARIO SPIRITUALE


IL PASSIONISTA SECONDO S.PAOLO


MASSIME SPIRITUALI


LA VITA DI S.PAOLO IN IMMAGINI


PREGHIERE A S.PAOLO DELLA CROCE

 

 

 
 

home  | passionisti  | links  |  contatti   |  
Copyright ? No Grazie : diffondete, stampate e utilizzate il contenuto di questo sito