home  |  passionisti  |  links   |  contatti   |    
 
 
 
 

Orazione.

Uno dei principali effetti dell'amore è il deside­ rio, la "brama d'esser vicini alla persona amata e di trattenersi con lei in intima e dolce conversazione, poiché l'amore, nella sua essenza, altro non è che « un movimento dell'anima verso l'oggetto amato ».

Perché Dio ci ama, egli trova tutte le sue delizie nell'essere coi figli degli uomini (Prov. Vili, 31). Del pari le anime amanti del Signore altro gusto ed altro desiderio non hanno che di stare ai piedi di Gesù, come la Maddalena, e di ascoltare le sue parole (Lue. X, 39).

CHi è per questo che l'occupazione più cara e gradita delle anime pie è la santa orazione, la quale, secondo 8. Agostino « è un moto affettivo dell'anima verso il Signore »," e secondo S. Francesco di Sales « una dolce conversazione in cui l'anima s'intrattiene con Dio della sua amabile bontà, per unirsi a lui ».

Per innamorarci sempre più della santa ora­zione, gioverà ascoltare quel che S. Paolo della Croce dice intorno ai suoi benefici e alla sua pratica.

 

Torna all' INDICE TEMATICO

 
 
 



LA BIOGRAFIA


LA MISTICA


REGOLE E COSTITUZIONI


LETTERE AI FIGLI SPIRITUALI


IL DIARIO SPIRITUALE


IL PASSIONISTA SECONDO S.PAOLO


MASSIME SPIRITUALI


LA VITA DI S.PAOLO IN IMMAGINI


PREGHIERE A S.PAOLO DELLA CROCE

 

 

 
 

home  | passionisti  | links  |  contatti   |  
Copyright ? No Grazie : diffondete, stampate e utilizzate il contenuto di questo sito