home  |  passionisti  |  links   |  contatti   |    
 
 
 
 

Consigli per la pratica.

 

Meditare ogni giorno la Passione SS. di G. Cristo.

La meditazione della Passione di Gesù Cristo non si deve lasciare mai (I, 582).

Non lasciate mai l'orazione mentale sopra la Passione di Gesù Cristo e vedrete miracoli della misericordia divina (II, 619).

Non lasciate passar giorno senza meditare almeno per un quarto d'ora qual­ che mistero della santissima Passione (IV, 140).

Non passi giorno che non facciate mezz'ora o almeno un quarto d'ora d'orazione sopra la. dolorosa Passione del Re­ dentore (I, 54).

Godo che V. E. faccia ogni giorno un'ora di meditazione sopra la Passione santissima di Gesù Cristo. La continui e s'accerti che Dio la farà santa (III, 342).

 

Non perderla mai di vista.

La Passione di Gesù Cristo non si deve perder mai di vista (II, 489).

Vi raccomando dì non perder mai di vista la Passione di Gesù nostra vita (I, 489).

Non si parta mai dal vostro cuore la rimembranza degli spasimi dì Gesù (I, 26). Fate sempre più vostre con la fede e con l'amore le pene dì Gesù (II, 458).

Non v'allontanate mai dalle Piaghe di Gesù Cristo : procurate che il vostro spi­ rito sia tutto vestito e penetrato dalle pe­ ne santissime del nostro divìn Salvatore (IV, 226).

Oh quanto gradisco che facciate memoria delle pene del nostro Gesù! (I, 241).

Noi non dobbiamo gloriarci d'altro che della croce del nostro Salvatore Gesù Cristo (II, 719).

 

Portarla sempre nel cuore.

Il servo del Signore porta sempre sull'altare del suo cuore il mazzetto di mirra delle pene di Gesù (III, 59; I, 108).

Portate sempre le pene dello sposo divino come un fascette di mirra sull'altare del vostro cuore, ma in pura fede e senza sforzo di testa. (III, 385; I, 483).

Fate un mazzetto delle pene di Gesù e tenetele nel seno dell'anima, adorandolo con amore e dolore (I, 124).

Le figlie della Passione devono non solo con l'abito ma molto più col cuore, con la mente e con le opere fare un perpetuo lutto per amore di Gesù Crocifisso, essendo questa la mira che s'è avuta nel fondare il loro Istituto (II, 327).

Siano sempre vostre delizie le Piaghe santissime di Gesù (I, 124).

Passio Domini nostri Jesu Christi sit semper in cordibus nostris (passim).

 

Torna all' INDICE TEMATICO

 
 
 



LA BIOGRAFIA


LA MISTICA


REGOLE E COSTITUZIONI


LETTERE AI FIGLI SPIRITUALI


IL DIARIO SPIRITUALE


IL PASSIONISTA SECONDO S.PAOLO


MASSIME SPIRITUALI


LA VITA DI S.PAOLO IN IMMAGINI


PREGHIERE A S.PAOLO DELLA CROCE

 

 

 
 

home  | passionisti  | links  |  contatti   |  
Copyright ? No Grazie : diffondete, stampate e utilizzate il contenuto di questo sito